Eventi in evidenza

eventi
  • CHIUSURA SEDE COLLEGIO GIOVEDI' 7 LUGLIO 2022
    CHIUSURA SEDE COLLEGIO GIOVEDI' 7 LUGLIO 2022

    SI COMUNCA CHE LA SEGRETERIA DEL COLLEGIO RESTARA' CHIUSA AL PUBBLICO IL 07 LUGLIO 2022 PER INTERVENTI DI ORDINARIA MANUTENZIONE.

  • IL NUOVO SISTMA SIT PER IL CATASTO TERRENI E URBANO.STATO ATTUALE E PROSPETTIVE
    IL NUOVO SISTMA SIT PER IL CATASTO TERRENI E URBANO.STATO ATTUALE E PROSPETTIVE

    Il Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati di Genova organizza il corso di formazione "IL NUOVO SISTMA SIT PER IL CATASTO TERRENI E URBANO.STATO ATTUALE E PROSPETTIVE". Il corso illustrerà le modifiche apportate alle procedure del Catasto Terreni e Urbano e le nuove procedure  di approvazione automatica del Docfa, nelle more della nuova circolare.
    I partecipanti avranno un'ampia informativa, alla data attuale, del SIT, delle sue specifiche e delle novità in ordine agli argomenti Catasto terreni e Urbano.
    Il corso si svolgerà il giorno 13 Luglio 2022 dalle ore 15:00 alle ore 17:00. La quota di iscrizione è di euro 20,00 (venti) esente I.V.A.
    Saranno riconosciuti n.02 (due) CFP.
    In allegato la locandina con l'indirizzo web per l'iscrizione.

     

     

    Lunedì, 04 Luglio 2022 FORMAZIONE
  • SEMINARIO "LE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE NEL RILIEVO DI INTERNI E DI ESTERNI"
    SEMINARIO "LE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE NEL RILIEVO DI INTERNI E DI ESTERNI"

    Gentili Iscritti, 
    Fondazione Geometri Puglia e Analist Group srl, organizzano il seminario "LE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE NEL RILIEVO DI INTERNI E DI ESTERNI".
    L’incontro illustrerà le più importanti ed innovative tecnologie per il rilievo di facciate ed interni con un focus sull’elaborazione automatica delle piante degli immobili. Il flusso di lavoro ed i suoi risultati rappresenteranno un vantaggio per il professionista, anche nell’ottica
    delle pratiche Superbonus, e permetteranno di migliorare le proprie performance grazie 
    all’acquisizione dei dati spaziali di interni e di facciate in maniera facile, veloce e precisa.
    Il Seminario si terrà il giorno 14 Luglio 2022 dalle ore 15:30 alla ore 17:30 e sarà previsto il riconoscimento di 02 (due) CFP ai Geometri che seguiranno almeno l'80% della lezione in diretta.
    In allegato la locandina con il link per l'iscrizione.

Comunicati

MODIFICA ARTICOLO 2 REGOLAMENTO SULLA CONTRIBUZIONE - INNALZAMENTO AL 5% ALIQUOTA CONTRIBUTO INTEGRATIVO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Il Comitato dei Delegati presso Cassa Geometri ha approvato la modifica ( dal 1 Gennaio 2021) dell'articolo 2 del regolamento sulla contribuzione portando al 5% l'aliquota del contributo integrativo da applicare il fattura anche nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni.  
Riunione Comitato Delegati Cassa del 25 e 26 novembre 2020 Si pubblica importante comunicazione a firma del Delegato Cassa del Collegio Provinciale Dei Geometri e dei Geometri Laureati di Taranto.
POR PUGLIA 2014/2020 - AVVISO PUBBLICO "PASS IMPRESE 2020" Si pone all'attenzione degli iscritti comunicazione del Presidente, inviata a tutti via mail, con richiamo all'avviso pubblico POR PUGLIA PASS IMPRESE 2020. In fondo alla pagina è possibile scaricare la documentazione completa che integra la comunicazione a firma del Presidente.  
  • Corso in videoconferenza Abilitante per Coordinatori della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei Lavori (valido anche come formazione itinerante per RSPP)
    Corso in videoconferenza Abilitante per Coordinatori della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei Lavori (valido anche come formazione itinerante per RSPP)

    Gestinnovation organizza il Corso Abilitante per Coordinatori della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei Lavori (valido anche come formazione itinerante per RSPP) partenza Venerdì 10 Dicembre 2021 – Durata 120 ore -  svolgimento in Videoconferenza di Venerdì ore 17—21 e Sabato ore 08.30—12.30 per Non Rubare Tempo al Lavoro Per info Ascolta L’audio Cliccando qui
    Per iscrizioni clicca sul link di seguito https://web.gestinnovation.it/corso-abilitante-per-coordinatori-della-sicurezza-in-fase-di-progettazione-ed-esecuzione-dei-lavori-in-videoconferenza-2022
    In allegato il programma dettagliato

     

     

    Scritto Martedì, 07 Dicembre 2021 09:08
  • VERBALE COMMISSIONE CONCORSO PUBBLICO N. 2 POSTI DI AREA B - COLLEGIO DEI GEOMETRI DI TARANTO - GRADUATORIA

    SI PUBBLICA IL VERBALE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DEL CONCORSO PER 2 UNITA' DI AREA B -  PRESSO LA SEGRETERIA DEL COLLEGIO PROVINCIALE DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI TARANTO

    Scritto Venerdì, 26 Novembre 2021 12:32
  • CIRCOLARE CNG AVVISO PUBBLICO COMUNE DI CASTELSANTANGELO SUL NERA (MC)
    CIRCOLARE CNG AVVISO PUBBLICO COMUNE DI CASTELSANTANGELO SUL NERA (MC)

    Il Consiglio Nazionale con circoalre allegata rende noto l'Avviso pubblico per l’istituzione di un elenco di operatori economici finalizzato all’affidamento dell’incarico di R.U.P. per gli interventi di cui alle Ordinanze speciali ex art. 11, comma 2, del decreto legge n.76/2020 per il Comune di Castelsantangelo sul Nera Sisma 2016.  Si evidenzia che il termine per la presentazione delle domande è fissato alle ore 18,00 del giorno 09/11/2021.

    https://www.comune.castelsantangelosulnera.mc.it/avvisi-cms/sisma-2016-avviso-pubblico-per-listituzione-di-un-elenco-di-operatori-economici-finalizzato-allaffidamento-dellincarico-di-r-u-p-per-gli-interventi-di-cui-alle-ordinanze-s/

    Scritto Mercoledì, 27 Ottobre 2021 12:58
  • Migrazione dei sistemi informatici del Catasto verso la piattaforma SIT – Sistema Integrato del Territorio. Piano di attivazione del sistema negli UPT - MIGRAZIONE SIT - FOGGIA -
    Migrazione dei sistemi informatici del Catasto verso la piattaforma SIT – Sistema Integrato del Territorio. Piano di attivazione del sistema negli UPT - MIGRAZIONE SIT - FOGGIA -

    l’Agenzia delle entrate ha avviato nel 2019 le attività di migrazione al Sistema Integrato del Territorio (SIT) dei servizi catastali e cartografici, finora erogati mediante la piattaforma Territorio WEB, e nel corso dell’anno 2020 ha condotto presso diversi Uffici provinciali-territorio le necessarie verifiche di funzionamento dell’ultima versione del SIT. In considerazione della conclusione delle sperimentazioni, è in corso la progressiva attivazione del SIT su tutti gli Uffici provinciali-territorio, così come stabilito dal Provvedimento del Direttore dell’Agenzia del 26 gennaio 2021 ("Modalità di consultazione delle banche catastali”). Per l’attivazione del SIT sul territorio nazionale la Direzione centrale servizi catastali, cartografici e di pubblicità Immobiliare ha programmato l’avvio del SIT nell’Ufficio provinciale-territorio di Foggia il 2 novembre 2021. Al fine di consentire le operazioni di migrazione delle banche dati e l’impianto del portale SIT in detto Ufficio, nonché di procedere alla dismissione dell’attuale sistema Territorio WEB, nei giorni precedenti all’attivazione, e precisamente dal 26 ottobre al 1° novembre, verranno inibite le funzionalità di trasmissione telematica degli atti di aggiornamento catastale e di alcuni servizi1 in modo tale da consentire all’Ufficio provinciale lo smaltimento degli atti pervenuti. Seguirà l’interruzione sia del servizio all’utenza che dell’operatività dell’Ufficio nei giorni 28 e 29 ottobre. Infine, sarà sospeso il servizio telematico di visura catastale dalle ore 20.00 del 27 ottobre alle ore 8.00 del 2 novembre. Per quanto concerne, specificamente, gli estratti di mappa ad uso aggiornamento si segnala quanto segue. Nel SIT, ai soli fini della navigazione, la cartografia catastale è stata trasformata in coordinate geografiche nel nuovo sistema di riferimento ufficiale italiano ETRF2000. Tale circostanza non consentirà di garantire gli attuali elevati standard di approvazione automatica qualora pervenga sul SIT un atto di aggiornamento Pregeo redatto su un estratto di mappa ad uso aggiornamento rilasciato da Territorio WEB2. Si invita l’utenza professionale a utilizzare, ove possibile, gli estratti di mappa rilasciati da Territorio WEB per la redazione di atti di aggiornamento prima della migrazione al SIT, ovvero a posticipare la richiesta di estratto di mappa ad uso aggiornamento (con conseguente presentazione del relativo atto Pregeo) successivamente alla migrazione al SIT. Sarà comunque sempre assicurato, dopo la migrazione, il rilascio a titolo gratuito di estratti di mappa sostitutivi sul SIT, a richiesta dei tecnici incaricati, in caso di estratto già rilasciato da Territorio WEB e ancora valido. A partire dalla data di attivazione, il rispettivo Ufficio erogherà i servizi esclusivamente in ambiente SIT, con le stesse modalità, ad eccezione di rari casi, di quelle delle attuali procedure previste per l’utenza professionale su Territorio Web3.

     

    Scritto Mercoledì, 20 Ottobre 2021 08:52
  • VERSAMENTI SUL C/C DEL PROFESSIONISTA ED AI SUOI STRETTI FAMILIARI SONO RICAVI - SENTENZA
    VERSAMENTI SUL C/C DEL PROFESSIONISTA ED AI SUOI STRETTI FAMILIARI SONO RICAVI - SENTENZA

    I versamenti effettuati sul conto corrente bancario intestato al lavoratore autonomo oppure ai suoi stretti familiari si presumono come ricavi conseguiti nell’esercizio dell’attività libero professionale a meno che il contribuente fornisca la prova analitica della riferibilità di ogni singola movimentazione alle operazioni che hanno concorso a formare il suo reddito imponibile oppure fornisca la prova analitica dell’estraneità di dette movimentazioni all’esercizio della sua attività professionale. Lo afferma la Cassazione nell’ordinanza n. 32427 dell’11 dicembre 2019 (allegata), con riferimento a un avviso di accertamento di maggior reddito, osservando che l’articolo 32 del Dpr 600/1973, dispone una presunzione legale, con riferimento ai versamenti effettuati sul conto corrente del lavoratore autonomo. IN ALLEGATO SENTENZA ED ARTICOLO DEL SOLE 24 ORE

    Scritto Martedì, 19 Ottobre 2021 12:39
  • POLIZZA PROFESSIONALE GRATUITA PER NEO ISCRITTI E RE- ISCRITTI DAL 01.07.2021
    POLIZZA PROFESSIONALE GRATUITA PER NEO ISCRITTI E RE- ISCRITTI DAL 01.07.2021

    Anche quest'anno La Fondazione Geometri Italani ha sottoscritto la polizza per la Responsabilità Civile Professionale a beneficio di tutti i geometri NEO-ISCRITTI E RE-ISCRITTI all'Albo che possono usufruire gratuitamente di una copertura assicurativa prestata dalla Compagnia AIG Europe Limited attraverso l'intermediario Marsh. Per i neo iscritti e re-iscritti all'Albo nel periodo fra il 01.07.2021 ed il 31.12.2021. Gli estremi della polizza, in allegato, che i beneficiari dovranno comunicare ai propri clienti, ai sensi di legge, sono: IFL0013683 - COMPAGNIA AIG  EUROPE LIMITED - Massimale 250.000.000

    Per maggiori informazioni contattare la Marsh ai seguenti recapiti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Tel: 340.9558723

    Scritto Martedì, 19 Ottobre 2021 12:19
  • LE LINEE GUIDA PER IL GREEN PASS OBBLIGATORIO NEGLI STUDI PROFESSIONALI
    LE LINEE GUIDA PER IL GREEN PASS OBBLIGATORIO NEGLI STUDI PROFESSIONALI

    Il Decreto-Legge 21 settembre 2021, n. 127 (DL Green Pass Lavoro) recante Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening, ha stabilito che dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di prevenire la diffusione dell’infezione da SARS-CoV-2, per chiunque svolga una attivita’ lavorativa nel settore privato è fatto obbligo, ai fini dell’accesso nei luoghi di lavoro, di possedere e di esibire su richiesta la certificazione verde COVID-19, cd. green pass.Confprofessioni ha messo a punto le linee guida dirette a fornire ai datori di lavoro liberi professionisti alcune indicazioni utili per l’attuazione delle citate disposizioni e in particolare per l’individuazione di idonee misure organizzative entro e non oltre il 15 ottobre 2021

    Soggetti obbligati a esibire la certificazione verde

    Il titolare dello studio professionale e/o persona da lui incaricata formalmente dovrà richiedere l’esibizione del green pass, oltre che ai propri lavoratori dipendenti anche a tutti coloro che svolgono una attività lavorativa o di formazione o di volontariato nello studio professionale (a titolo esemplificativo collaboratori, lavoratori autonomi, stagisti e praticanti). Non rileva la durata o l’occasionalità della prestazione lavorativa all’interno del luogo di lavoro. Il libero professionista quando accede nei luoghi di lavoro pubblici o privati per lo svolgimento della propria attività lavorativa viene controllato dal titolare dell’attività o dal suo incaricato. Sono obbligati anche i Collegi e gli Enti ad adottare le norme per il green pass Coloro che transitano negli uffici pubblici e privati, si dovranno attenere alle regole imposte dal Decreto-Legge 21 settembre 2021, n. 127 (DL Green Pass Lavoro),

    Si allegano le Linee Guida di Confprofessioni e l’iconografia per gli studi professionali 

    Download allegati: Green-Pass-linee-guida.pdf Download allegati: EBIPRO-informativa-GP-LR02.pdf
    Scritto Lunedì, 18 Ottobre 2021 12:56
  • MODIFICHE DEL DECRETO LEGISLATIVO 81/2008
    MODIFICHE DEL DECRETO LEGISLATIVO 81/2008

    Il Consiglio dei Ministri, ha dato il via libera alle modifiche del Decreto legislativo 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. In particolare, le modifiche sono principalmente finalizzate a incentivare e semplificare sia l'attività di vigilanza in materia di salute e sicurezza su lavoro sia il coordinamento dei soggetti competenti a presidiare il rispetto delle norme prevenzionistiche. Tra le misure, il coordinamento di INL e Asl dell'attività di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro svolta a livello provinciale, apportando conseguenti modifiche al DPCM del 21 dicembre 2007. Inoltre, è stato stabilito che gli introiti derivanti dall'adozione delle sanzioni emanate dal personale dell'Ispettorato in materia prevenzionistica - analogamente a quanto già avviene per le sanzioni adottate dal personale ispettivo delle Asl - vadano a integrare un apposito capitolo dell'INL stesso, finalizzato a finanziare l'attività di prevenzione nei luoghi di lavoro.In tale ottica, le modifiche del Decreto legislativo 81/2008 includono anche il rafforzamento del Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione nei luoghi di lavoro (SINP), per il quale si punta a una definitiva messa a regime e a una maggiore condivisione delle informazioni in esso contenute.Cambiano anche le condizioni necessarie per l'adozione del provvedimento cautelare della sospensione dell'attività imprenditoriale interessata dalle violazioni: 10% e non più 20% del personale "in nero" presente sul luogo di lavoro così come l'individuazione degli illeciti in materia di salute e sicurezza da considerarsi gravi. In particolare, per questo tipo di illeciti sui luoghi di lavoro non sarà più richiesta alcuna "recidiva" ai fini della adozione del provvedimento che, pertanto, scatterà subito a fronte di gravi violazioni prevenzionistiche individuate con decreto ministeriale e, nelle more della sua adozione, individuate dalla tabella contenuta nell'Allegato I al D.lgs. n. 81/2008. La nuova disciplina del provvedimento cautelare prevede altresì l'impossibilità, per l'impresa destinataria del provvedimento, di contrattare con la pubblica amministrazione per tutto il periodo di sospensione.

    Si allegano le slide del Ministero

    Scritto Lunedì, 18 Ottobre 2021 12:53