Eventi

SI COMUNCA CHE LA SEGRETERIA DEL COLLEGIO RESTARA' CHIUSA AL PUBBLICO IL 07 LUGLIO 2022 PER INTERVENTI DI ORDINARIA MANUTENZIONE.

Il Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati di Genova organizza il corso di formazione "IL NUOVO SISTMA SIT PER IL CATASTO TERRENI E URBANO.STATO ATTUALE E PROSPETTIVE". Il corso illustrerà le modifiche apportate alle procedure del Catasto Terreni e Urbano e le nuove procedure  di approvazione automatica del Docfa, nelle more della nuova circolare.
I partecipanti avranno un'ampia informativa, alla data attuale, del SIT, delle sue specifiche e delle novità in ordine agli argomenti Catasto terreni e Urbano.
Il corso si svolgerà il giorno 13 Luglio 2022 dalle ore 15:00 alle ore 17:00. La quota di iscrizione è di euro 20,00 (venti) esente I.V.A.
Saranno riconosciuti n.02 (due) CFP.
In allegato la locandina con l'indirizzo web per l'iscrizione.

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Sede FORMAZIONE

Gentili Iscritti, 
Fondazione Geometri Puglia e Analist Group srl, organizzano il seminario "LE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE NEL RILIEVO DI INTERNI E DI ESTERNI".
L’incontro illustrerà le più importanti ed innovative tecnologie per il rilievo di facciate ed interni con un focus sull’elaborazione automatica delle piante degli immobili. Il flusso di lavoro ed i suoi risultati rappresenteranno un vantaggio per il professionista, anche nell’ottica
delle pratiche Superbonus, e permetteranno di migliorare le proprie performance grazie 
all’acquisizione dei dati spaziali di interni e di facciate in maniera facile, veloce e precisa.
Il Seminario si terrà il giorno 14 Luglio 2022 dalle ore 15:30 alla ore 17:30 e sarà previsto il riconoscimento di 02 (due) CFP ai Geometri che seguiranno almeno l'80% della lezione in diretta.
In allegato la locandina con il link per l'iscrizione.

Si comunca che il dipartimento della Protezione Cvile e l'associazione "Struttura Tecnica Nazionale" hanno sottoscritto un protocollo d'intesa finalizzato al riconoscimento uniforme dei crediti formativi professionali afferenti ai corsi conformi alle " indicazioni operative per la formazione dei tecnici della Pubblica Amminisrazione, delle organizzazioni di volontariato e professionisti iscritti agli Albi di Ordini e Collegi"  Il numero dei CFP conseguibili è stato fissato in 24 per 60 ore di formazione.

 

Facendo seguito alle precedenti comunicazioni, si informa che a partire dal 4 luglio p.v. sarà estesa, su scala nazionale, la procedura per la trattazione automatica di talune tipologie di dichiarazioni Docfa, ai fini della loro registrazione. A puro titolo esemplificativo, potranno essere oggetto di trattazione automatica le dichiarazioni Docfa aventi causale codificata e rispondenti ad un’ulteriore serie di requisiti specifici relativi alla causale dichiarata, il cui riscontro è effettuato direttamente dal sistema informatico. Si ribadisce che la suddetta trattazione automatica non comporta alcuna innovazione nella predisposizione degli atti di aggiornamento Docfa da parte dei tecnici professionisti, da effettuarsi sempre con la vigente versione Docfa 4.00.5. La procedura di trattazione automatica delle dichiarazioni Docfa consiste, quindi, solo in uno smistamento delle verifiche ai controlli automatici ovvero a quelli, consueti, svolti dagli operatori degli Uffici Provinciali – Territorio.
Qualora la pratica venga trattata in automatico, il tecnico professionista ne avrà immediata contezza giacché nel riscontro reso disponibile sulla piattaforma SISTER sarà presente la relativa indicazione; nello specifico, per le ricevute di avvenuta dichiarazione di fabbricato urbano e di avvenuta denuncia di variazione, il campo Operatore risulterà valorizzato con la dicitura “DOCFA_”, mentre nei campi Il tecnico e Il Resp. dell’Unità Organizzativa delle schede di mancata accettazione sarà riportata la dicitura “DOCFA_AUTOM”.
IN ALLEGATO CIRCOLARE UFFICIALE

Gentili Iscritti,

Cassa Geometri si adegua a quanto stabilito della sentenza n° 1931 dell’8 marzo 2021 del Consiglio di Stato che ha imposto a tutte le Casse di Previdenza dei professionisti il passaggio al sistema PagoPA (sistema nazionale dei pagamenti elettronici in favore delle Pubbliche Amministrazioni).
Pertanto dall’11 luglio 2022 gli attuali metodi di pagamento presenti nella funzione “Portale pagamenti” dell’area riservata andranno a confluire nel sistema PagoPA, sarà inoltre ancora possibile avvalersi del pagamento tramite F24 – utilizzabile esclusivamente per la compensazione dei crediti del fisco con la contribuzione dovuta - e addebito diretto sul conto corrente (SDD).  Invariate, invece, le possibilità di utilizzo della carta di credito speciale dei geometri della Banca Popolare di Sondrio (BPS) – la cui attivazione è completamente gratuita e non richiede l’apertura di un conto corrente presso la BPS – che permetterà di pagare tutti i bollettini PagoPA in favore di Cassa Geometri, anche in forma rateizzata, indipendentemente dall’importo e senza costi di commissione.
La piattaforma PagoPa sarà disponibile nella propria area riservata del sito Cassa ed il pagamento potrà essere effettuato mediante stampa dell’avviso tramite i canali sia fisici che online, come ad esempio home banking (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA), sportelli ATM, sportelli bancari, uffici postali, Tabaccai, Lottomatica, Sisal, etc. o on line mediante i servizi interattivi (WISP).
Il passaggio al sistema PagoPA continuerà ad offrire a tutti gli iscritti un sistema semplice ed immediato per il versamento della contribuzione, sia nel caso in cui venga pagata in unica soluzione che in forma rateizzata. Il nuovo sistema garantirà inoltre una rapida acquisizione del pagamento nell’estratto conto del professionista riducendo i tempi per il rilascio del certificato di regolarità contributiva.
Per maggiori informazioni, o per qualsiasi dubbio, è possibile contattare la Cassa al numero 06/326861 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e il martedì, il mercoledì e il giovedì anche dalle 15:00 alle 16:30 o tramite il servizio di Contact Center dell’area riservata.

Informazioni aggiuntive

  • Sede PASSAGGIO A PAGOPA

Gentili Geometri Pensionati,
dal 15 giugno è attiva la procedura online per la compilazione e la trasmissione del Modello DF-RED 2022, che tutti i pensionati sono tenuti a trasmettere entro il prossimo 30 settembre. Per accedere al servizio online occorre collegarsi al sito internet della Cassa all’indirizzo http://www.cassageometri.it, cliccare sul box rettangolare “Modello DF RED” presente sulla homepage ed inserire le credenziali personali.
QUALORA IL PENSIONATO ABBIA SMARRITO O DIMENTICATO LE PASSWORD PERSONALI E/O IL PIN NELLA STESSA PAGINA TROVERÀ LE ISTRUZIONI UTILI PER RECUPERALI. 
Una volta effettuata l’autenticazione, per accedere alla procedura online, sarà sufficiente cliccare su “Modello DF-RED” e compilare la dichiarazione. Per completare l’operazione e salvare i dati trascritti dovrà inserire il “PIN” personale.
Qualora il pensionato non sia in possesso degli strumenti necessari per inviare la comunicazione online in modo autonomo, potrà eccezionalmente rivolgersi al Collegio dei Geometri di appartenenza che potrà agevolarlo nella compilazione e trasmissione del modello.
L'invio del mod. DF-RED è obbligatorio, pur se la situazione reddituale del pensionato è invariata rispetto all'anno precedente e/o se è stata presentata la dichiarazione dei redditi alla Stato (modello redditi o modello 730); qualora entro il citato termine del 30 settembre non pervenga il modello richiesto, la Cassa Geometri si riserva di sospendere o ridurre le eventuali prestazioni collegate al reddito erogate, non potendo accertare i dati reddituali indispensabili per la quantificazione delle stesse.
Anche per il corrente anno il “QUADRO B - RICHIESTA DELLE DETRAZIONI DALL'IMPOSTA” è già precompilato con i dati presenti nei nostri archivi; tale quadro dovrà essere modificato solo in caso di variazione degli stessi, altrimenti basterà confermarlo. Si precisa che in caso di possesso di più trattamenti pensionistici le detrazioni dall’imposta spettano su tutte le pensioni e che, nell'ipotesi in cui i dati comunicati comportino una riduzione delle stesse, i maggiori conguagli fiscali negativi che la Cassa - in qualità di sostituto d'imposta - provvederà a recuperare, saranno rateizzati a partire dalla prima rata utile.
Si rammenta, inoltre, che il modello DF/RED dovrà essere compilato e trasmesso anche laddove i dati siano rimasti invariati rispetto all'anno precedente.
E’ opportuno leggere attentamente le istruzioni prima della compilazione del modello onde non incorrere in errori che potrebbero comportare la riduzione dell’importo della pensione in pagamento.
Si allega il modello D/Red in formato pdf.

Informazioni aggiuntive

  • Sede CASSA GEOMETRI

Fondazione Geometri della Puglia e Analist group, organizzano il webinar "FATTURAZIONE ELETTRONICA E FORFETTARI COSA CAMBIA DAL 1° LUGLIO, COME FARSI TROVARE PRONTI". Il Webinar, condotto dagli esperti del Team Formazione di Analist Group, vuole offrire informazioni, consigli ed i migliori strumenti per automatizzare la gestione delle Fatture Elettroniche a Professionisti e Tecnici che, iscritti al Regime Forfettario, saranno chiamati ad utilizzare la Fatturazione Elettronica in tutte le proprie dinamiche lavorative dal prossimo 1°luglio.Analist Group, al termine del Webinar, omaggerà i partecipanti con la versione gratuita del Software Fatto sviluppato per la redazione automatizzata delle Fatture Elettroniche.
L'evento si svolgerà lunedì 4 luglio 2022 dalle 15:30 alle 17:30.
È previsto il riconoscimento di 2 CFP ai Geometri che seguiranno almeno l'80% della lezione in diretta.
Si allega la locandina con il tasto per l'iscrizione.

Il Collegio dei Geometri di Taranto organizza, in collaborazione con Gestinnovation e l'associazione scientifico-culturale MASTER ACADEMY organizza il corso di formazione PROGETTAZIONE DEL PIANO DELLE INDAGINI SULLE COSTRUZIONi
Giovedì 7 e 14 Luglio 2022 ore 18.00 - 20.00
venerdì 8 e 15 Luglio 2022 ore 18.00 - 20.00
Obiettivi del corso di formazione sono il trasferimento delle competenze in merito alla progettazione del piano delle indagini da condursi su strutture e costruzioni in muratura ed in calcestruzzo armato e in acciaio.
DESTINATARI
Il corso è destinato a:
Lliberi professionisti (ingegneri, architetti, geometri, periti, ecc.); ricercatori e sperimentatori operanti nei laboratori prove materiali ed in enti di ricerca; tecnici delle pubbliche amministrazioni; tecnici delle imprese.
Il corso è articolato in 8 ore in videoconferenza nelle giornate di Giovedì e Venerdì ore 18.00-20.00, per non sottrarre tempo prezioso al lavoro.
Quota d’iscrizione al corso € 60,00 + Iva = € 73,20
Per info e iscrizioni:https://web.gestinnovation.it/corso-su-la-progettazione-del-pieno-delle-indagini-sulle-costruzioni

 

Il Collegio dei Geometri di Taranto organizza, in collaborazione con Analist Group due corsi di aggiornamento e formazione articolati in due sessioni - mattutina e pomeridiana - il giorno 5 Luglio.
1) Primo corso in programma dalle 10:30 alle 13:30 dal titolo " La computazione dei Lavori" -
La normativa vigente per la computazione dei lavori
I provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate
La nota di chiarimento di ENEA
Il Decreto “Requisiti Tecnici” del MiSE
La procedura operativa per redigere il Computo Metrico
per il Superbonus secondo le indicazioni della normativa
Esempio di Computo Metrico per il Bonus Facciate
La gestione tecnico-economica della pratica 110%
L’analisi della computazione dei lavori e la verifica dei
massimali di spesa per ogni Intervento
La normativa vigente per l’asseverazione congruità delle
spese e il ruolo degli Asseveratori
PER ISCRIZIONI CLICCARE SUL LINK:https://www.analistgroup.com/it/reggeomtarantoA05072022
LOCANDINA CON PROGRAMMA ALLEGATA
2) Secondo Corso in Programma dalle ore 14:30 alle ore 17:30 dal titolo "LA COMPILAZIONE DELLE ASSEVERAZIONI PER GLI INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E DI ADEGUAMENTO SISMICO"
Gli esperti della Divisione Training Center di Analist Group illustreranno in maniera
dettagliata la procedura relativa alla compilazione di:
Nel corso dell'evento, largo spazio sarà dedicato all'iter per compilare l’Asseverazione di
Congruità delle Spese e al rilascio del Visto di Conformità da parte dei consulenti.
Asseverazioni per gli interventi di Efficientamento Energetico direttamente sul portale
di ENEA
Gli Allegati B, B-1, B-2 e 1-SAL per asseverare gli Interventi di Adeguamento Sismico
PER ISCRIZIONI: https://www.analistgroup.com/it/reggeomtarantoB05072022
LOCANDINA CON PROGRAMMA ALLEGATA

Informazioni aggiuntive

  • Sede LUMSA - SEDE DI TARANTO

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la guida fiscale sul Superbonus al 110% aggiornata a giugno 2022 in considerazione dei nuovi adempimenti normativi.La maxi detrazione è stata introdotta, dal decreto legge n. 34/2020 (decreto Rilancio) che ha incrementato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute per realizzare specifici interventi di:·efficienza energetica,
riduzione del rischio sismico,
installazione di impianti fotovoltaici,
installazione delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.
Norme e provvedimenti successivi (la legge di Bilancio 2022, il decreto legge n. 4/2022, il decreto legge n. 17/2022 e il decreto legge n. 50/2022) hanno introdotto modifiche sostanziali in merito alla disciplina che regola l’agevolazione e individuato alcune misure di contrasto alle frodi.
Il Superbonus spetta per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025 per gli interventi effettuati da:
condomini;
persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arte o professione, per interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche;
organizzazioni non lucrative di utilità sociale, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale.
Sono compresi gli interventi effettuati dalle persone fisiche sulle singole unità immobiliari all’interno dello stesso condominio o dello stesso edificio e quelli effettuati su edifici oggetto di demolizione e ricostruzione.
La misura della detrazione è la seguente:
110% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023
70% per quelle sostenute nel 2024
65% per quelle sostenute nel 2025.
Dal 1° gennaio 2022, inoltre, la detrazione va ripartita tra gli aventi diritto in 4 quote annuali di pari importo.
Da segnalare, la proroga di tre mesi per raggiungere i requisiti necessari alla fruizione del Superbonus in riferimento agli interventi sulle unità immobiliari unifamiliari (generalmente, le villette) effettuati da persone fisiche: il Superbonus spetta per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022, a condizione che alla data del 30 settembre 2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30% dell’intervento complessivo (nel cui computo possono essere compresi anche i lavori non agevolati dal Superbonus).
Per gli interventi effettuati dagli Istituti autonomi case popolari (Iacp), la detrazione prevista fino al 30 giugno 2023, spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023 se alla data del 30 giugno 2023 sono stati effettuati lavori per almeno il 60% dell’intervento complessivo.
Novità in materia di cessione di crediti
Gran parte dell’aggiornamento riguarda la novità in materia di cessione del credito.
Nel dettaglio si ha che, per le comunicazioni di prima cessione del credito o di sconto in fattura inviate al Fisco a partire dal 1° maggio 2022, sia dopo lo sconto in fattura praticato dal fornitore e la cessione da parte di quest’ultimo del corrispondente credito, sia dopo la cessione del credito operata direttamente dallo stesso contribuente beneficiario dell’agevolazione fiscale, sono possibili:
due ulteriori cessioni a favore di soggetti “vigilati”, vale a dire banche, ovvero società appartenenti a un gruppo bancario;
una quarta e ultima cessione da parte delle banche, in relazione ai crediti per i quali è esaurito il numero di quelle possibili, esclusivamente a favore dei propri correntisti.
La guida riporta, inoltre, le novità in tema di cessioni parziali e di differimento dell’esercizio delle opzioni per i soggetti Ires e le partite Iva, tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi entro il prossimo 30 novembre che, in riferimento alle spese sostenute nel 2021 nonché alle rate residue non fruite delle detrazioni spettanti per le spese del 2020, hanno l’obbligo di comunicare le opzioni fino al 15 ottobre 2022.
Sintesi delle novità presenti nella versione aggiornata di giugno
Di seguito una sintesi delle principali novità:
Inserita la scadenza delle unifamiliari con la proroga prevista dal dl n. 50202;
prevista la possibilità di vendita del credito da parte delle banche ai clienti privati professionali, per quanto riguarda il meccanismo delle opzioni alternative alla detrazione fiscale (sconto in fattura e cessione del credito);
applicazione dei contratti collettivi per i lavori di importo complessivamente superiore a 70.000 euro, stipulati a partire dal 27 maggio 2022 che beneficiano dei bonus edilizi;
obbligo di presentare, per i contribuenti che intendono esercitare l’opzione per lo sconto in fattura o per la cessione del credito o utilizzare il Superbonus nella dichiarazione dei redditi:
il visto di conformità dei dati relativi alla documentazione che attesta la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione d’imposta;ì
l’asseverazione tecnica che certifica il rispetto dei requisiti tecnici degli interventi di efficienza energetica nonché l’efficacia degli interventi antisismici ai fini delle agevolazioni fiscali e attesta la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati, in accordo ai previsti decreti ministeriali.In particolare, si ha che l’asseverazione tecnica nonché l’attestazione della congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati deve essere acquisita ai fini del Superbonus, non solo nel caso di opzione, da parte del contribuente, per lo sconto in fattura o per la cessione della detrazione, ma anche nel caso di fruizione diretta della detrazione nella dichiarazione di redditi.
ALLEGATA LA GUIDA 

Formedil CPT Taranto in collaborazione con il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Taranto,con l'Ordine degli Achitetti PPC Taranto, organizza i  seminari formativi "SISTEMI DI MIGLIORAMENTO SISMICO DELLE STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO E MURATURA, INTERVENTI AMMESSI AL SISMABONUS". I Seminari si articoleranno in due giornate, mercoledì 29  e giovedì 30 giugno presso la sede di Via Amendola n.10 a Paolo VI - Taranto.
L'evento è gratuito e prevede il riconoscimento dei crediti formativi con attestato di partecipazione.
Si allega la locandina.
Per iscrizioni: https://www.formedilcpttaranto.com/seminari/index.php?Id=20220629